Dario Di Muro

bio ok[2]

Inizia a suonare la batteria nel 1990 in diverse formazioni di vari generi. Si forma studiando batteria e percussioni con insegnanti come: Gianfabio Cappello (con cui consegue l’ottavo grado Trinity College di Londra), Giorgio Gandino e infine Ricky Turco (tramite cui si diploma all’MMI di Verona). Negli anni partecipa a clinic con artisti come: Gavin Harrison, Jojo Mayer, Christian Mayer, Federico Paulovich e Max Furian. Dall’età di 18 anni, prende parte a varie collaborazioni con gruppi prevalentemente rock/metal come: Tears of Rage (progetto prog metal), Heartache (tribute band ufficiale ai Killswitch Engage), Joei Tassello and the Exellent Adventure (progetto sperimentale), orchestre varie e infine i Technophobia (progetto metal industrial). Con quest’ultimo progetto produce ben 3 dischi. Nel 2012 diventa il batterista dei Divina, con cui suona su più di 1000 palchi in tutta italia. Dal novembre 2015, insieme alla band con cui era parte dei Divina, Alex Torchio, Elisa Bava, Luca Bertinaria (Lord Byron)e Paolo Battaglino (Bat) prende parte al nuovo progetto chiamato EXPLOSION, Energy disco show italiano, 70, 80, 90, 2000.